News

HUAWEI E QWANT PER UN’ESPERIENZA DI RICERCA PIU’ PRIVATA, SICURA E INTELLIGENTE

HUAWEI E QWANT PER UN'ESPERIENZA DI RICERCA PIU’ PRIVATA, SICURA E INTELLIGENTE 1

Il nuovo motore di ricerca mette la privacy al primo posto offrendo un’esperienza di ricerca online nel pieno rispetto dei dati personali degli utenti

Milano 9 aprile 2020 – Huawei, azienda leader mondiale nella tecnologia, ha annunciato oggi di aver sviluppato in collaborazione con Qwant, il principale servizio di ricerca indipendente europeo, un nuovo motore di ricerca per gli smartphone Huawei che offre agli utenti un maggiore controllo sui loro dati. La partnership conferma l’impegno di Huawei per la protezione della privacy e della sicurezza dei dati degli utenti, e consente di offrire il meglio delle tecnologie di sicurezza hardware e impareggiabili standard di privacy garantiti dal motore di ricerca europeo.

Huawei si impegna per garantire il massimo della privacy in tutte le sue tecnologie, allo stesso modo, il motore di ricerca non memorizza alcun cookie che possa rivelare l’identità o l’ubicazione dei suoi utenti, oltre a rispettare pienamente gli standard di privacy previsti dalla normativa sul GDPR, in quanto non traccia né analizza in alcun modo i dati personali o le caratteristiche comportamentali degli utenti. Il nuovo motore di ricerca rispetta anche il copyright sui contenuti, collaborando con le organizzazioni e i news provider per proteggere il diritto d’autore dei contenuti di ricerca.

Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Consumer Business Group Huawei Italia ha dichiarato: “La partnership di Huawei con Qwant è basata su un impegno condiviso: garantire la sicurezza e la protezione dei dati personali dei nostri utenti europei. Siamo sicuri di poter offrire ai nostri consumatori un maggiore controllo dei loro dati combinando il più alto livello di sicurezza offerto dagli smartphone Huawei con il motore di ricerca Qwant, ideato per garantire la massima privacy.”

Il motore di ricerca, inoltre, offre agli utenti Huawei maggiore flessibilità per quanto riguarda le impostazioni della privacy, con la possibilità di scegliere tra la modalità di navigazione normale o privata, di bloccare i cookie di terze parti in entrambe le modalità, vari livelli di filtraggio dei contenuti per adulti e un controllo automatico della sicurezza dei siti web visitati.

Oltre a stabilire un nuovo standard nella privacy e nella sicurezza dei motori di ricerca, Huawei e Qwant hanno unito le competenze dei loro team di ingegneri nei settori 5G, AI e ricerca, sfruttando i dispositivi Huawei e la tecnologia 5G, per fornire agli utenti servizi di ricerca mobile personalizzati, tra cui una context awareness intelligente e suggerimenti basati su differenti scenari.

Gli smartphone dell’ultima serie HUAWEI P40 sono fra i dispositivi più sicuri al mondo, grazie a una crittografia multi-livello dei dati utente, che utilizza l’Intelligenza Artificiale del chipset Kirin 990 per proteggere i dati più sensibili. La partnership con Qwant consente agli utenti Huawei di beneficiare anche di un motore di ricerca privacy-first.

Già in vendita sul mercato Italiano, la serie HUAWEI P40 offre l’applicazione di ricerca Qwant preinstallata1 e a breve Qwant sarà fra i motori di ricerca disponibili su Huawei Browser2. Per gli utenti di tutti gli altri dispositivi e modelli Huawei, l’applicazione di ricerca Qwant è disponibile per il download su HUAWEI AppGallery. L’app di ricerca Qwant è stata lanciata per la prima volta su HUAWEI AppGallery nel 2018 e ad oggi è l’app di ricerca più scaricata sull’app store ufficiale di Huawei.

Informazioni su Qwant

Progettato e sviluppato in Francia, Qwant è il primo motore di ricerca europeo ad avere una propria tecnologia di indicizzazione web, che protegge la privacy dei suoi utenti rifiutando qualsiasi dispositivo di tracciamento a fini pubblicitari. A differenza dei principali motori di ricerca presenti sul mercato, Qwant non installa alcun cookie sul browser dell’utente, non cerca di scoprire chi è o cosa fa e non tiene traccia delle richieste effettuate. Con una piacevole interfaccia che lascia ampio spazio ai risultati, Qwant permette di trovare in modo efficiente le informazioni che si cercano attraverso il web e i social network, nel rispetto della totale neutralità. Qwant elabora tutti i siti e i servizi indicizzati senza discriminazioni, senza modificare l’ordine dei risultati secondo i propri interessi o la sensibilità dell’utente. Qwant ha gestito oltre 18 miliardi di richieste nel 2018. https://www.Qwant.com

Informazioni su Huawei Consumer BG

Huawei è presente con i propri prodotti e servizi in oltre 170 paesi e serve un terzo della popolazione mondiale. Huawei ha oltre 14 centri di Ricerca & Sviluppo in tutto il mondo in Paesi come Stati Uniti, Germania, Svezia, Russia, India, e Cina. La Divisione Consumer di Huawei è una delle tre business unit di Huawei e si occupa di smartphone, pc, tablet, dispositivi wearable e servizi cloud. Con oltre 30 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni ed un’ampia rete globale, Huawei offre soluzioni di ultima generazione ai consumatori di tutto il mondo.

1 L’applicazione di ricerca Qwant è preinstallata sugli smartphone Huawei serie P40 in Francia, Italia e Germania. Per gli utenti di tutti gli altri paesi l’app è disponibile per il download tramite Huawei AppGallery.

2 Disponibile sui dispositivi della serie HUAWEI P40 per gli utenti in Francia, Germania e Italia, Belgio e Svizzera.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<