NewsTech

Il futuro dell’illuminazione è il laser

Il futuro dell'illuminazione è il laser 1
Steven DenBaars, uno scienziato di Santa Barbara ( USA ), ha lavorato sulle  luci a LED per 20 anni, ed è stato determinante, al punto che sono le vere eredi della  lampadina di Edison. Ma nella sua testa e nel suo laboratorio, DenBaars è già al lavoro sulla prossima grande cosa: sostituirle con il laser. Se il pensiero di illuminare un ufficio, l’aeroporto o anche la vostra casa con il laser evoca immagini di concerti rock o discoteche,  non temete, i risultati potrebbero essere molto più accessibili, tutto ciò entro 10 anni.
Il futuro dell'illuminazione è il laser 2

A prima vista sembra che non ci sia  nulla in comune tra la luce calda di una lampadina a incandescenza, che crea la luce riscaldando un filamento, e un laser che genera la luce in una singola lunghezza d’onda e spara un raggio focalizzato su un obiettivo minuscolo. Il tipo di laser su cui DenBaars  sta lavorando è basato su diodi emettitori di luce, chiamati  LED ” diodi laser “.
“E ‘molto simile ad una lampadina LED. È composto dagli stessi materiali, ma ha due specchi su entrambi i lati del LED che riflettono i fasci,in modo da ottenere un effetto di amplificazione”
I migliori diodi laser sono efficaci quanto i LED del supermercato, ma con una fondamentale differenza : è possibile pompare 2.000 volte più elettricità in un diodo di questo tipo. In teoria, questo significa che per centimetro quadrato un diodo laser è in grado di produrre 2.000 volte più luce. Questa ipotetica lampadina  potrebbe prendere fuoco da tutto il calore che potrebbe generare, inoltre si produrrebbe una quantità assurda di luce, più che sufficiente per accecare chiunque la guardasse . DenBaars immagina di utilizzare solo una manciata di piccoli ma potenti laser, per  poi incanalarne la luce in fibre ottiche.
Il futuro dell'illuminazione è il laser 3

 Affinché non si pensi che questo sia un sogno irrealizzabile, DenBaars punta ad almeno un esempio reale che sta per essere messo a disposizione del pubblico: i fari della “supercar ibrida”  BMW i8. Utilizzando diodi laser blu, gli ingegneri BMW sono stati in grado di creare un fascio concentrato di luce bianca. Come tutti i tipi di laser per illuminazione convenzionale, questi mirano a un fosforo che trasforma la luce blu in  una diffusa bianca. Il risultato è dato da dei fari con una vita più lunga dell’auto su cui sono montati.
Il futuro dell'illuminazione è il laser 4

Altre applicazioni future per l’illuminazione laser comprendono proiettori IMAX dei cinema, televisori e monitor di computer, display per Google Glass, proiettori miniaturizzati.
Il futuro dell'illuminazione è il laser 5

A questo punto ci conviene aspettare…

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<