NewsAppleSicurezza

iPhone affetti da altre vulnerabilità!

iPhone affetti da altre vulnerabilità! 1

Con un comunicato di oggi, ARM ha informato la comunità del web che molti dei suoi processori sono affetti da vulnerabilità Meltdown e Spectre (così come i chip INTEL).

Questa news include alcuni modelli di device della casa della mela morsicata, la cui tecnologia è usata nei chip della serie A, come gli A8 e A9 (Cortex), il che include i dispositivi con A5 (anche questi utilizzano la stessa tecnologia). I dispositivi interessati sono: Pad 2, iPad mini (1a gen), iPhone 4S, Apple TV (terza generazione) e iPod Touch (quinta generazione).

Ma anche gli A4 potrebbero avere gli stessi problemi, quindi parliamo di iPhone 4 di prima generazione, iPod Touch (4a generazione) e Apple TV ( 2 generazione).

Per ultimo il processore Cortex A15, che viene utilizzato dal processore A6 (su iPhone 5 e iPhone 5C).

La cosa peggiore non è che i dispositivi Apple siano esposti agli attacchi (probabilmente metteranno online una patch che risolverà il problema), ma il fatto che si prevede che gli aggiornamenti generino un rallentamento delle prestazioni. A questo punto, è difficile anticipare l’impatto sulle prestazioni di un simile aggiornamento, ma Apple dovrebbe fornire maggiori informazioni al riguardo molto presto.

Fonte SOFTPEDIA.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<