La nuova onda degli sport diventati…virtuali 1

La nuova onda degli sport diventati…virtuali

Sapete qual è la grande tendenza del momento nel mondo delle scommesse? Il betting virtuale. Si, proprio così, è un comparto in grande ascesa proponendo una serie di eventi simulati su cui è possibile piazzare le proprie scommesse. Ormai un po’ tutte le principali piattaforme propongono un ricco e qualificato palinsesto quotidiano rappresentato da gare di calcio virtuale, ma anche corse di cani nonché eventi di ippica. Una proposta decisamente ricca per chi ama effettuare scommesse virtuali.

Parliamo di una tipologia di sport piuttosto differente rispetto alle discipline cui siamo abituati associati ad attività fisica, movimento. Si stanno infatti facendo largo in maniera energica gli sport virtuali, detti anche E-Sports.

Nello specifico si tratta di vere e proprie competizioni che hanno luogo in spazi virtuali grazie all’utilizzo di computer e console di gioco, all’interno dei quali dei ‘veri e propri’ atleti virtuali si sfidano in diverse competizioni. Si tratta di giochi di strategia, di guerra ma nel nostro caso specifico di veri e propri giochi sportivi come ad esempio FIFA, uno dei più famosi e conosciuti a livello mondiale. Si possono simulare partite di calcio potendo scegliere tra le migliori squadre dei migliori campionati europei ed internazionali, magari il Manchester City oppure il Napoli fino al Real Madrid o Barcellona. Competizioni alle quali si può partecipare individualmente oppure in squadra e c’è la possibilità di scegliere fra due modalità di gioco: realtà virtuale oppure realtà aumentata.

La qualità particolarmente accattivante del primo caso sta nel fatto che, grazie all’ausilio di visori particolari, il giocatore si trovi al centro della scena, ad essere egli stesso il protagonista, come se fosse realmente all’interno del gioco. Nel secondo caso invece, i dispositivi utilizzati concorrono ad aumentare, aggiungendo ulteriori informazioni, la realtà adiacente.

E-sports quindi in grande espansione, tanto che sono stati creati dei veri e propri comitati ufficiali sotto l’egida del CONI, il che ha ‘promosso’ gli sport virtuali a competizioni ufficiali, capaci ora di vantare popolarità sia nazionale che internazionale. In molti hanno subito il fascino degli E-Sports, in particolare nel periodo contraddistinto dalla pandemia di Covid-19, momento storico che purtroppo tutti ricordiamo bene e durante il quale non ci era permesso svolgere le classiche attività fisiche cui eravamo piacevolmente abituati. Gli E-Sports in Italia hanno subito colto nel segno, conquistando migliaia di appassionati che sempre di più si divertono sia partecipando direttamente, ma anche solo ad assistere ai campionati di giochi virtuali, movimento che ha dato il via anche alla nascita di canali ufficiali che trasmettono questi eventi.

Di conseguenza anche il mondo delle scommesse sportive si è attivato in maniera cospicua proponendo una vasta offerta di eventi di E-Sports. Un’evoluzione quindi che possiamo considerare a ‘macchia d’olio’, trattandosi di un fenomeno in continua ed evidente espansione caratterizzato da una popolarità crescente che magari presto raggiungerà la medesima degli sport reali.

This will close in 20 seconds

Translate »