Out Of, la PMI innovativa delle lenti a cristalli liquidi cresce del 160% e mira a portare la tecnologia IRID su tutte le applicazioni possibili 1

Out Of, la PMI innovativa delle lenti a cristalli liquidi cresce del 160% e mira a portare la tecnologia IRID su tutte le applicazioni possibili

«Abbiamo vinto i più importanti premi al mondo nel campo dello sport, dell’ottica e del design. Siamo in 1200 punti vendita e i brand più famosi del pianeta ci cercano. Eppure questo è solo l’inizio».

Milano, 8 settembre 2023 – Un progetto vincente nato da un binomio potentissimo: passione e competenza. Fondata dai tre fratelli Righi: Federico, fisico laureato con lode all’università di Milano, Roberto, Industrial Designer e Laura, Graphic Designer, la PMI innovativa Out Of nasce dalla loro profonda passione per gli sport outdoor. Da subito, i tre founder hanno un obiettivo importante: portare innovazione nel campo dell’ottica sportiva e nel 2020 arrivano a presentare il primo prototipo di Electra, una maschera da sci con una lente a cristalli liquidi in grado di adattarsi alla luce in meno di 1 secondo, automaticamente e senza utilizzare batterie. Lo presentano su Mamacrowd, lanciando la loro prima campagna di crowdfunding che raccoglie 1 milione di euro dopo essere andata in overfunding ben 4 volte.

Le promesse mantenute

«Nel 2020, appena chiusa la campagna, abbiamo prodotto e consegnato Electra, il primo prodotto sul mercato con la nostra tecnologia a cristalli liquidi, ma non solo». Racconta Federico Righi, Ceo dell’azienda. «Da quel momento siamo stati sommersi da richieste da parte di alcuni dei gruppi più grandi al mondo nei settori dei caschi da moto, del lusso, dell’ottica e dei dispositivi di protezione individuali».

Dal 2021 al 2022 l’azienda ha registrato una crescita del 160%, chiudendo il 2022 con un fatturato di 1.83 M€. Ad oggi ha oltre 800 account B2B attivi corrispondenti a circa 1200 punti vendita e il trend di crescita è confermato anche per il 2023.

«I nostri prodotti con lenti elettroniche hanno vinto i principali premi al mondo sia nel campo dello sport, come l’ISPO Award nel 2021, sia dell’ottica come il SILMO d’Or del 2022». Spiega Roberto Righi, CTO dell’azienda.

Out Of si fa in due
Visto il grande successo di Electra e per permettere alla tecnologia di affermarsi in qualunque campo di applicazione attrattivo, la società ha deciso di dividere il brand sportivo Out Of dal brand della tecnologia, IRID, sviluppandoli in parallelo.

IRID® sarà quindi una tecnologia brandizzata, un cosiddetto brand ingrediente, conosciuta dal pubblico finale, ma che opera solo sul canale B2B e che promuove la tecnologia e le sue varie applicazioni in ogni campo sullo stesso modello di business di Gore-Tex o Intel.

Out Of, invece, rimarrà un brand sportivo e active lifestyle che sviluppa e commercializza, attraverso canali B2B e B2C, prodotti innovativi, inclusi quelli che sfruttano la tecnologia IRID.

«Praticare uno sport all’aperto necessita di un confort visivo comune a molti altri ambiti, e la tecnologia IRID rappresenta la soluzione ideale per gestire rapidi e improvvisi cambiamenti di luminosità con una soluzione portatile, leggera e dall’eccezionale qualità ottica. Parliamo di campi di applicazione come i caschi da moto, l’ottica tradizionale, i dispositivi di protezione individuale, l’applicazione militare, l’automotive e l’aeronautica». Continua Roberto.

Il mercato di riferimento

Il valore del mercato dei caschi da moto si aggira intorno ai 2,7 miliardi di dollari ed è stimato che raggiunga i 4,4 entro il 2030. In un mercato simile, storicamente privo di grandi innovazioni, IRID ha il potenziale per diventare il nuovo standard e coprendo interamente la fascia dei caschi di alta gamma. Inoltre, oggi in Europa più del 50% della popolazione porta occhiali da vista, dando al mercato dell’ottica tradizionale un valore globale intorno ai 45 miliardi di dollari e che è stimato raggiunga i 65,5 entro il 2030. «Insomma, pur in via prudenziale, escludendo dal conteggio le applicazioni che necessitano di uno sviluppo più lungo e di certificazioni particolari come quella militare e di non coprire completamente il mercato dell’oftalmico, il valore dei mercati applicativi per la nostra tecnologia supera i 25 miliardi di dollari». Aggiunge Federico.

Il crowdfunding e progetti futuri

Al momento il focus dell’azienda è portare la tecnologia IRID su tutte le applicazioni possibili grazie a partnership strategiche con i player più importanti al mondo nei rispettivi campi.

Proprio nella giornata di mercoledì 6 settembre l’azienda ha inaugurato i nuovi uffici della sede di Brescia, presentando anche tre nuovi prodotti: un nuovo modello di occhiale da sole, che copre l’incredibile range S1-S4 ad una velocità mai vista, le visiere per caschi da moto a tecnologia IRID, che hanno il potenziale di rivoluzionare il mercato dei caschi da moto e ultimo, ma non ultimo, i primi prototipi di lenti oftalmiche con tecnologia IRID. Le varie applicazioni della tecnologia contano 6 brevetti già approvati ed estesi a livello internazionale e 3 pending, ma lo sviluppo delle varie applicazioni così come i brevetti, sono in costante sviluppo.

A supporto di questo importante piano di crescita, Out Of ha avviato una seconda campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd che nella prima settimana ha già raccolto oltre 1,7 milioni di euro.

«Investire in Out Of vuol dire investire in una tecnologia che ha il potenziale di rivoluzionare interi settori, vuol dire diventare parte del futuro, perché quello che abbiamo fatto sino ad ora è solo l’inizio». Ha concluso Federico Righi.

Per conoscere l’offerta di Out Of il link è: https://mamacrowd.com/it/project/out-of-2.

Translate »