Panasonic presenta al NAB 2024 le nuove soluzioni di produzione video 1

Panasonic presenta al NAB 2024 le nuove soluzioni di produzione video

Nuovo mainframe KAIROS, un potenziato live switcher compatto e nuove funzioni software per migliorare l’efficienza e la qualità della produzione video.

Milano, 8 aprile 2024 – Panasonic Connect Europe annuncia oggi una serie di nuovi prodotti e miglioramenti progettati per potenziare l’efficienza e la qualità della produzione video. L’ultimo mainframe KAIROS, un nuovo switcher live compatto e le migliorate funzionalità software saranno in mostra presso lo stand Panasonic C3310 al National Associations of Broadcasters (NAB) Show 2024 di Las Vegas dal 14 al 17 aprile.

Panasonic presenta al NAB 2024 le nuove soluzioni di produzione video 2

Nuovo mainframe e funzionalità KAIROS

Panasonic presenta il nuovo mainframe KAIROS Core 200 AT-KC200L1 e l’ultimo aggiornamento del software (versione 1.7), che include la funzionalità di smart routing. L’AT-KC200L1, che supporta l’I/O SDI di serie, e la nuova funzionalità di routing intelligente, abilitano una migliore qualità video e produttività nell’utilizzo di KAIROS per il broadcasting, gli eventi, lo sport e per applicazioni nei settori corporate e education.
Il mainframe AT-KC200L1 è dotato di funzionalità simili a quelle del KAIROS Core 200 di seconda generazione (AT-KC200) annunciato nel giugno 2023. Supporta 24 ingressi / 12 uscite (FHD) come standard, ma offre una produzione video più flessibile ai clienti che utilizzano sistemi basati su SDI. Inoltre, installando la scheda I/O SDI del prodotto opzionale AT-KC20M1, (rilasciata nel febbraio 2024), supporta fino a 32 ingressi/16 uscite (FHD).
L’aggiornamento software della versione 1.7 è compatibile con tutte le versioni di KAIROS (AT-KC2000/2000S1, AT-KC200/200L1 e AT-KC1000/KC100) e abilita una nuova funzione chiamata Smart Routing. Il sistema importa automaticamente il video dallo media switch verso il KAIROS per consentire la gestione virtuale di un numero maggiore di sorgenti di ingresso. Di conseguenza, si risolvono le limitazioni della larghezza di banda video quando si utilizza un gran numero di ingressi su KAIROS durante la produzione video.

Miglioramenti dello switcher live

Panasonic ha inoltre annunciato che, nel mese di maggio 2024, verranno rilasciati interessanti miglioramenti allo switcher live compatto AV-HSW10 per migliorare l’efficienza e la qualità della produzione video durante webinar e altri eventi live. Il nuovo AV-HSW10 combinerà la stabilità degli switcher hardware broadcast e professionali di Panasonic con la scalabilità tipica di una soluzione software. Gli aggiornamenti includono la versione firmware 2.00 per una configurazione semplificata e la GUI software del mixer gratuita AV-SF10, che permette estrema efficienza nei casi di utilizzo da parte di un unico operatore, ma soprattutto utilizzando il mixer da remoto.
Gli aggiornamenti contribuiranno inoltre a migliorare ulteriormente le applicazioni di produzione video connesse alle telecamere PTZ Panasonic, incluso il supporto per vari standard di trasmissione IP progettati per soddisfare le esigenze attuali del mercato. Inoltre, l’integrazione con RP Link e il controllo tally tramite connessioni IP miglioreranno anche la qualità delle produzioni web.
Come l’AV-UHS500 mixer di fascia più alta, l’AV-HSW10 aggiornato sarà in grado di generare una barra colore dinamica per accelerare il setup negli eventi live, in particolare quelli in cui sono previsti LED Wall e display di grandi dimensioni. Le barre colorate disponibili per immagini in movimento e per quelle still consentiranno un check veloce di eventuali pixel spenti o guasti nei LED e nei display, e di presenza di uscite video per connessioni IP, eliminando la necessità di un generatore esterno di segnali.
Il nuovo pannello di controllo software consentirà di controllare comodamente le funzioni dello switcher da un PC o tablet (Windows 10/11 o MacOS Monterey, Ventura, Sonoma). Le impostazioni dettagliate e la conferma delle sorgenti di ingresso/uscita, convenzionalmente eseguite con pulsanti e manopole, possono essere facilmente eseguite con la tastiera di un PC o un touch screen. Le funzioni esclusive di un pannello di controllo software, come la sequenza di shot memory e caricamento o sostituzione degli still memory, saranno possibili semplificando la preparazione delle riprese ed il controllo delle stesse durante il live. La GUI integrerà il monitor di controllo, la visualizzazione dei segnali live ed il multiviewer, in modo simile ai mixer Panasonic di fascia più alta, semplificando la gestione di molteplici segnali in ingresso ed uscita. L’intuitiva GUI può essere facilmente utilizzata da una sola persona, inclusi operatori con poca esperienza.

Nuova certificazione PTZ Camera e Teams

Inoltre, al NAB di quest’anno sarà la prima occasione per vedere in funzione l’ultima telecamera PTZ AW-UE30.
La AW-UE30 è piccola, silenziosa, conveniente e ideale in ambito education e per le sale conferenza grazie all’autotracking presente nella telecamera.
Anche la telecamera PTZ AW-UE4 sarà in dimostrazione dopo la recente certificazione con Microsoft Teams.

Translate »