AppleRecensioni

Reactable un nuovo modo di fare musica

Reactable un nuovo modo di fare musica 1

Reactable in cosa consiste? consiste nel creare musica tramite un tavolo completamente touch-screen che reagisce ai vari oggetti che entrano in contatto con esso.

A seconda della posizione, della distanza e dell’angolo di rotazione dei controlli, il tavolo reagisce formando un pattern sonoro.

L’applicazione è universale (per iPad, iPhone e iPod Touch) e funziona in maniera analoga: dovrete trascinare le varie forme sul tavolo circolare, su cui potrete anche effettuare uno zoom. Ruotando gli oggetti otterrete nuovi effetti sonori che potrete personalizzare anche tramite l’interfaccia a disposizione.

image_kGUnZOR6ReQH

 

L’ hardware di strumento utilizzato sono dei blocchi di diverse forme per rappresentare gli elementi costitutivi della sintesi del suono variano da oscillatori, filtri, sorgenti di modulazione, sequencer ecc.

Così per musicisti che hanno familiarità con la sintesi modulare il metodo di compilazione suoni dagli elementi risulterà facile da afferrare e porta un interessante modo per costruire nuove patch.

L’interfaccia che vi trovate difronte simula il tavolo touch screen che compone normalmente lo strumento. I blocchetti che costituiscono i controlli sono rappresentati simbolicamente nella barra inferiore a scomparsa; per inserirli basterà trascinarli sullo schermo (sempre tramite trascinamento è possibile toglierli). Certi elementi entreranno in contatto con altri fornendo delle modifiche all’effetto in uscita, altri forniranno la base della sequenza musicale che state creando. Il punto bianco in mezzo al tavolo è il punto di riferimento dove saranno connessi gli elementi fondamentali.

reactablemobile

Le linee di interconnessione tra il centro ed i controlli sono interrompibili in ogni momento: basterà simulare un taglio lungo la linea per interrompere l’output audio del settore selezionato. Con un doppio tap potrete zoomare su singoli porzioni dello schermo per meglio interagire con gli strumenti: infatti tramite rotazione di questi ultimi l’utente può modificare impostazioni quali frequenza di uscita, note musicali, volume e altro. Il doppio tap su un elemento invece apre un menù molto più completo, personalizzato per ciascun tipo.

I controlli si suddividono in quattro strumenti: generatori, effetti e filtri, controlli e controlli globali. Come abbiamo già detto alcuni servono per essere collegati direttamente ad altri controlli (come gli effetti ed i filtri) per ottenere in uscita un suono modificato, altri forniscono la base della sequenza musicali mentre altri modificano le impostazioni di tutti gli elementi inseriti nella table.

336126-reactable-for-ipad

Le impostazioni del menu sono user friendly con la possibilità di salvare le tabelle create, accedere aiuto e manuali e gestire i campioni.

L’app Reactable viene fornito con 10 preselezioni per darvi un’idea della flessibilità dell’app e ciò che è in grado di off. Non solo ma offre anche una community in grado di farvi scaricare tantissimi brani già fatti (con il conteggio dei download effettuati e i like e la ricerca anche solo per artista) con la possibilità di aggiungere voi il vostro tocco finale, oltre anche ad uno store interno che vi fornisce oggetti aggiuntivi per le vostre creazioni. Ricordiamo anche l’opzione per registrare le composizioni in WAV per utilizzarla al di fuori dell’app.

Reactable è davvero divertente per utilizzare e creare la musica, come la possibilità di avvicinarsi ad una  generazione sonora con elementi semplici agendo come un ottimo modo per imparare tecniche di base di sintesi e sound design. Sicuramente un “must have” per gli appassionati di musica.

Trovate Reactable su App Store al prezzo di 9,99€ , localizzato in italiano

 

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<