Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 1

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini

A volte alcuni prodotti vengono creati per una totale integrazione al dispositivo di riferimento, quasi come se fossero pensati solo ed esclusivamente per essi.

Questo è un pò il caso del prodotto che vi vogliamo presentare oggi, si tratta di un prodotto davvero eccezionale che è progettato perfettamente per un Mac mini: stiamo parlando del nuovo OWC miniStack ST, un prodotto che presenta una forma molto simile a quella del Mac mini e che può essere facilmente inserito al di sotto di esso per creare una base desktop eccezionale.

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 2

OWC miniStack STX è l’ultima novità da parte di Other World Computing, facente parte della linea miniStack, ossia che si abbina al Mac mini dal lontano 2005. Specifichiamo che anche se risulta essere l’amico perfetto per il nostro Mac mini questo prodotto può essere anche un compagno per i nostri MacBook e PC notebook e macchine desktop, iPad e Chromebook. 

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 3

Questa nuova ed ultima versione offre uno slot per disco SATA da 2,5/3,5 pollici, uno slot per SSD NVMe da 2210 M.2 e ben tre porte Thunderbolt 4 USB-C extra. Tutto questo per un mix di un massimo di cinque dispositivi Thunderbolt, tre dispositivi USB e due display2,3. MiniStack STX rappresenta la prima soluzione di storage Thunderbolt 4 certificata Thunderbolt al mondo, davvero niente male!!!

Grazie a questo prodotto faremo fare sicuramente un salto di qualità al nostro Mac mini che è fornito di sole due porte Thunderbolt 4, salvo non abbiate optato per il nuovo Mac mini con M2 Pro, allora in questo caso ne avrete quattro.

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 4

Venendo al design, come riportato precedentemente, ci sembrerà di avere un Mac mini ma la sola differenza è rappresentata dal colore nero opaco testurizzato su tutti i lati ed un top nero lucido. Infatti si tratta di una costruzione con telaio in alluminio, con all’interno un dissipatore di calore ed una ventola ad alta efficienza, cosi da consentire di funzionare restando sempre fresco pur in totale silenzio.

All’interno della confezione OWC miniStack STX viene fornito con un cavo Thunderbolt OWC certificato da 0,7 M; cosa davvero molto gradita.

Come detto le misure sono le stesse del Mac mini, pertanto miniStack STX può essere posizionato dove è presente un Mac mini, potete optare proprio per posizionarlo al di sotto cosi da non occupare ulteriore spazio. Ma oltre a questa opzione potrete anche utilizzare i supporti VESA, i supporti rack, i supporti a parete e tutto ciò funzionerà con il miniStack STX.

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 5

Ma se da una parte è progettato principalmente per coesistere con un Mac mini alla fine di fronte a noi abbiamo un dock Thunderbolt 4 con storage integrato, pertanto può essere utilizzato con dispositivi con una porta USB-C oppure utilizzato come dock desktop per un laptop; visto che possiede una porta Thunderbolt che fornisce 60W di alimentazione. 

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 6

Per quanto concerne la parte interna, ossia per andare ad aggiungere una memoria maggiore, OWC ha fatto un ottimo lavoro rendendo facile l’accessibilità; in questo caso avremo solo quattro viti Phillips per rimuovere la parte superiore e dove troviamo il vassoio SATA da 3,5 pollici e lo slot M.2 NVMe cosi da poter fare aggiornamenti o anche solo per installare un’unità se acquistato solo il prodotto “enclosure”. Si aggiunga anche la facile accessibilità alla ventola, per una facile sostituzione in caso di guasto.

Veniamo infatti a quella che è la sua espandibilità, infatti potremo comprare il miniStack STX completamente vuoto, usandolo come hub Thunderbolt, oppure optare di aggiungere SSD NVMe M.2 fino a 8 TB e un disco rigido fino 20 TB per un totale di 28 TB di storage. Il tutto mantenendo sempre le stesse dimensioni di un Mac mini. Facciamo presente che l’OWC miniStack STX non vi darà velocità ecclatanti nonostante usiate un NVMe, OWC afferma che il miniStack STX può fornire velocità fino a 770MB/s.

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 7

Gli usi che possiamo avere con questo prodotto sono davvero molteplici, grazie alle porte Thunderbolt extra potremo aggiungere delle periferiche aggiuntive, siano essi dispositivi di acquisizione video o audio, cosi come collegare dispositivi Thunderbolt che non hanno passthrough. Una cosa interessante visto che al suo interno è possibile aggiungere un’unità aggiuntiva fa si che non necessita di ulteriore storage esterno (salvo non essere particolarmente pretenziosi di memoria o al massimo nel caso si necessiti di avere un backup, cosa sempre consigliata). Ma non si ferma tutto a questo in quanto è possibile trasformarlo come server Home Media Server (Plex, Apple Media Sharing).

Recensione OWC miniStack STX: il compagno per il nostro Mac mini 8

Settare Plex richiede solo pochi minuti ed è facile configurare i volumi del miniStack STX, inoltre OWC ha scritto una guida su come impostare il miniStack per Plex. Queste alcune delle soluzione che potete avere nell’utilizzo di miniStack STX.

Potremo utilizzare il software SoftRAID di OWC e creare un RAID 1 per mantenere automaticamente copie identiche di tutti i propri dati su ogni unità. 

SoftRaid inizia a proteggere i dati anche prima di iniziare a salvare convalidando che le unità miniStack STX siano sicure per l’archiviazione dei dati; in questo caso nel caso in cui si verifichi un problema con il disco, i dati sono ancora completi e accessibili sull’altra unità del miniStack STX.

SoftRAID è disponibile sia per Mac che per PC, cosi da permettere di condividere il miniStack STX tra i computer.

Conclusione

OWC miniStack STX è un prodotto davvero piccolo ma che fa grandi cose. Può essere usato per una varietà di scopi, ma unico limite è quello della velocità che offre, un pò lenta e potrebbe far storcere un il naso. 

La costruzione ed i materiali non si discutono, come per la maggior parte degli altri prodotti OWC è progettato bene. Ottima la possibilità di poter espanderlo ed aggiornarlo a nostro piacimento e dargli anche una maggior durabilità nel tempo.

OWC miniStack STX offre la versatilità per varie esigenze e questo sicuramente il suo punto forte che vi fa scegliere per il suo acquisto. Si parte da un minimo di 279,99 dollari fino ad un massimo di 1849,99dollari direttamente sul sito OWC.

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »