NewsSpeciale Natale

Regali di Natale: acquistano online anche i negozi fisici con la formula del dropshipping

Regali di Natale: acquistano online anche i negozi fisici con la formula del dropshipping 1

Utenti finali e rivenditori prediligono l’online, con offerte a tempo e pagamento rateale a tasso zero. Questa l’analisi dei dati raccolti da Pricy.it – outlet online dedicato all’abbigliamento firmato – su un campione di oltre 72.000 utenti e rivenditori distribuiti sul territorio nazionale

All’ultimo minuto o con grande anticipo, l’acquisto dei regali di Natale in Italia avviene sempre più online. Tra i vantaggi più comuni come l’assenza di traffico e la possibilità di acquistare in ogni momento qualsiasi prodotto, si aggiungono nuovi servizi come il pagamento online a tasso zero, spedizioni e reso gratis – fino a 100 giorni – e offerte a tempo con sconti che possono arrivare anche all’80%.

“Oltre ad apprezzarne la comodità, chi acquista online vuole percepire l’opportunità di effettuare un acquisto conveniente – spiega Federico Dezi, Project Manager di Pricy.it. Attraverso l’utilizzo di promozioni, sconti e servizi a valore aggiunto, registriamo una crescita costante degli utenti – ora a 72.500 di cui il 10% rivenditori – e degli acquisti, con circa 100 ordini giornalieri con uno scontrino medio di 89€. Rispetto al 2018 abbiamo avuto un aumento di fatturato del +35% e prevediamo un incremento del 70% in occasione del Natale e del BlackFriday”.

Questa crescita coinvolge anche i rivenditori di negozi fisici e online. Con la formula del dropshipping è infatti possibile proporre alla clientela del proprio sito e-commerce l’intero catalogo del fornitore – aggiornato quotidianamente – senza la necessità, da parte dell’utente finale, di comprare i prodotti fino al momento dell’acquisto. A quel punto sarà lo stesso rivenditore – a nome ovviamente del negozio online fruitore del servizio – a seguire gestione, evasione e consegna dell’ordine. Una soluzione di business “chiavi in mano” senza rischio di magazzino.

“Il Web sta diventando il luogo preferito anche per rifornire i propri negozi fisici e online e noi, con i nostri servizi, rispondiamo all’esigenza dei rivenditori al dettaglio che vogliono offrire alla propria clientela un assortimento di qualità, diversificato e a prezzi convenienti senza rischi di magazzino o impegnativi ordini minimi di acquisto” continua Federico Dezi. Un timore dell’acquisto online e del pagamento anticipato, precedentemente percepito dai rivenditori italiani, che viene superato e annullato grazie alla un rischio di magazzino contenuto e di una consegna rapida. “La possibilità di effettuare piccoli ordini agevola soprattutto i piccoli rivenditori, spesso in difficoltà con il sistema di ordine tradizionale. Pricy offre a circa 7500 retailer un’espansione quantitativa e qualitativa del catalogo senza lunghe procedure d’ordine, rischiose eccedenze di magazzino e con tempi di consegna immediati”.

A supporto della crescita, promozioni, servizi a valore aggiunto e nuove modalità di pagamento sviluppate in questi anni da negozi online e marketplace. “Oltre a stimolare quotidianamente i clienti con promozioni e servizi è necessario integrare un processo di acquisto facile, veloce e su misura. Grazie al nostro partner tecnologico Wasabiz – conclude Federico Dezi – abbiamo integrato i sistemi di pagamento più utilizzati al momento e inserito recentemente l’innovativo sistema di finanziamento istantaneo a tasso zero sviluppato da Scalapay”.

Per maggiori informazioni: https://b2b.pricy.it/ | www.pricy.it


Continua a seguire SocialandTech!

Segui il canale Telegram: https://t.me/SocialandTech

Seguici su Twitter: https://twitter.com/SocialandTech

Segui la pagina ufficiale Facebook: https://www.facebook.com/socialandtech/

Seguici su Instagram: https://www.instagram.com/socialandtech/

Segui il nostro canale Youtube: https://www.youtube.com/user/SocialandTechVideo

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<