NewsTech

RITORNA L’OPEN INNOVATION SUMMIT 2017

RITORNA L’OPEN INNOVATION SUMMIT 2017 1

Il Capo della Segreteria Tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, il Consigliere del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Capo della Segreteria Tecnica del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Invitalia, l’Assessore Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano, Compagnia di San Paolo, Cisco Italia, Club degli Investitori, Endeavor Italy, EY, Fastweb, IBAN, Innogest, Italia Startup, Leonardo, Oracle, QVC, Smau, Talent Garden, Tamburi Investment Partners e Università Telematica Pegaso saranno alcuni dei protagonisti dell’evento organizzato dall’incubatore Digital Magics Francesco Maria Cuccia, Capo della Segreteria Tecnica di Carlo Calenda, Ministro dello Sviluppo Economico, Donato Montibello, Consigliere di Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Progetto Crescere in Digitale; Oscar Pasquali, Capo della Segreteria Tecnica di Valeria Fedeli, Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca; Domenico Arcuri, Amministratore Delegato di Invitalia, Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa del Ministero dell’Economia, Roberta Cocco, l’Assessore Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano, e Francesco Profumo, Presidente della Compagnia di San Paolo, fondazione bancaria e una delle maggiori fondazioni private in Europa che persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo culturale, civile ed economico interverranno alla seconda edizione dell’Open Innovation Summit, organizzato da Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM). Le aziende italiane e l’ecosistema delle startup digitali si incontreranno al Parc Hotel Billia, Saint-Vincent Resort & Casinò di Saint-Vincent (Aosta) Venerdì 30 giugno e Sabato 1 luglio. Parteciperanno all’Open Innovation Summit 2017 i vertici di Cisco Italia, Club degli Investitori, Endeavor Italy, EY, Fastweb, growITup, Hub21, IBAN, Innogest, Italia Startup, Leonardo, LVenture Group e LUISS ENLABS, Nana Bianca, Oracle, PoliHub Startup District & Incubator, Politecnico di Torino, QVC, Smau, Talent Garden, Tamburi Investment Partners, Università Telematica Pegaso e Universitas Mercatorum.

Il grande evento di networking coinvolgerà i principali protagonisti del digitale, istituzioni, aziende, investitori, incubatori, talenti e neoimprenditori per fare il punto della situazione, in termini evolutivi, di
tutto l’ecosistema dell’innovazione italiana. Focus della due giorni sarà la collaborazione virtuosa fra le imprese tradizionali con le startup digitali, che genera valore e innova processi interni, prodotti e servizi aziendali. Si parlerà inoltre di politica, investimenti e innovazione nel settore pubblico; dell’esternalizzazione della Ricerca e Sviluppo nelle grandi imprese; della digital transformation e formazione nella crescita delle PMI italiane e del ruolo degli incubatori.

L’Open Innovation Summit 2017 è il quarto degli 8 appuntamenti del GIOIN, il primo network per le imprese che vogliono fare innovazione grazie alle tecnologie delle startup. GIOIN – Gasperini Italian Open Innovation Network – nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente a novembre 2015. GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi, attraverso le startup. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro all’interno delle imprese.

Per consultare l’agenda dettagliata dell’evento: www.gioin.it/it/eventi/open-innovation-summit-2017

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<