NewsTech

Tablet, smartphone e cellulari. Questo è il futuro del gambling: lo dicono i numeri

Tablet, smartphone e cellulari. Questo è il futuro del gambling: lo dicono i numeri 1

Al momento è il 61% delle aziende attive sul mercato, ovvero l’ampia maggioranza, a ritenersi soddisfatte del comparto, mentre il 29% giudica buono l’apporto dell’online, fino ad arrivare, entro il 2020, a rappresentare il 46% dei consensi. Segnali che la crescita è veramente attiva e raccoglie le speranze e le prospettive di gran parte dei lavoratori e dei leader del settore.

Tra questi, primo fra tutti Kindred, gruppo che unisce tra gli altri anche Unibet e 32Red, e che ha come punto di forza il mobile betting, un segmento capace di crescere del 5.3% rispetto al 2018. Ma è il settore nel suo insieme a fare passi da gigante, come emerge dal report “Mobile, marketing e offerta. Il giudizio degli analisti sugli operatori del gioco online“: +1.1% per i Mobile Casinò, +2.3% le lotterie online, +1% per i Casinò Live. Calano invece i Fantasy Sports, ormai a -2.5% di utenza, così come le scommesse sugli eSports mentre sono in assoluta caduta libera i Social Gambling con -5%.

Relazione tra social network e operatori di gioco

Kindred è tra le aziende più in crescita, ma non dobbiamo dimenticare Skybet, che tra gennaio e marzo 2019 ha visto salire al 82% il flusso online delle sue giocate, poi Global Gaming al 77% e Leo Vegas al 72%, con i casinò mobile che influiscono, in media, tra il 65 e il 75%. Merita un’attenzione particolare l’impegno di questi giganti sulla promozione e sull’investimento. Ne sono una dimostrazione le campagne pubblicitarie e l’impegno social di queste aziende: Facebook, Twitter e Youtube sono sempre di più i canali preferenziali per arrivare ad ogni tipo di utenza. La fetta più grande dei mi piace spetta, ovviamente, al social di Mark Zuckenberg, dove i leader del gioco possono vantare, almeno, 730.000 like. Meno numeroso Twitter, con una media di 130.000 followers mentre su Youtube gli iscritti si aggirano a 65.000. Sempre più fondamentale è l’apporto del marketing per il gaming: tra Snai, Bwin, Sisal e LeoVegas, i Google Trends fanno registrare un’impennata di ricerche online.

Scommesse sportive: crescita nei motori di ricerca

E tra le parole chiave c’è proprio quello delle scommesse sportive. Un altro magazzino d’oro se si pensano alle oltre 2.800 giocate che, quotidianamente, partono solo per la Serie A. Certo, niente a che vedere con le oltre 4.300 che genera le Premier League Inglese. Numeri che certificano come il mondo del calcio e delle scommesse sia in costante crescita, arrivando, in totale, ad oltre 40.000 puntate giornaliere. Crescono anche le lotterie online, tra cui la Veikkaus svedese, o l’inglese National Lottery, che vanta 830 mila followers sui social.

Se ovunque si cresce, il discorso rischia di essere diverso per l’Italia, pronta a fare i conti con il Decreto Dignità. I suoi effetti, infatti, possono essere negativi, se non addirittura catastrofici in alcuni casi. Di certo il mondo della comunicazione, della promozione e della pubblicità è destinato a cambiare dal prossimo 1° agosto.

 

Leave a Response

Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<