NewsRecensioniTech

TextNut un editor Markdown davvero interessante

TextNut un editor Markdown davvero interessante 1

Ed eccoci oggi a presentarvi un’altro editor per Markdown, ormai sono in molti su App Store e Mac App Store, ma questo nasce in maniera molto semplice e minimale che vi trasmetterà sicuramente fiducia.

Il suo nome è TextNut by Edgenius Software e si basa sull’editor di testo che supporta il CommonMark. CommonMark preso direttamente dall’inglese è “strongly defined, highly compatible specification of Markdown”.

s1

Le app di editor che ho provato sono parecchie, ma quello che più mi è saltato all’occhio in questa app è sicuramente la sua interfaccia miniale e decisamente rilassante, mettendosi in mezzo tra gli editor decisamente scarni e quelli un po’ più complessi con tasti ovunque, inserendo una tavola bianca su cui scrivere e con menù a comparsa per una formattazione semplice.

I vantaggi del Markdown sono evidenti, molti blogger e scrittori ne fanno uso perché risulta semplice ed è possibile aprire e modificare ovunque e in qualsiasi momento. Grazie a TextNut scriverai come un comune editor e verrà convertito in markdown on-the-fly.

TextNut supporta la maggior parte delle principali lingue della sintassi. Potete allegare del codice sorgente, o dichiarare il nome della lingua, cioè, Python, Java, XML o lasciare che TextNut rilevi automaticamente il tipo di linguaggio.

s3

Textnut permette inoltre di poter assegnare diversi temi e sfondi per la Rich Text e Markdown in modalità di editing. Tutto questo vi aiuterà ad identificare meglio cioè che vi interessa.

s5

Molto interessante risulta anche la sidebar di aiuto per la sintassi per aggiungere i codici di formattazione, se non ti sei ricordato di memorizzarli.

Successivamente a tutto potete esportare o visualizzare l’anteprima in PDF, HTML, RTF con immagini. Pubblicare o salvare il progetto su Medium, WordPress e Blogger con un rapido passaggio.

s6

I documenti gestiti da TextNut possono essere sincronizzati da iCloud o Dropbox attraverso Mac, iPhone o iPad. La bellezza sta infatti nel fatto che questa app è presente sia su OS X che iOS. Il tutto si sincronizza in maniera davvero veloce da un dispositivo all’altro.

2 3

La cosa da mettere in evidenza in positivo è che viene costantemente aggiornata ed arricchita con tante caratteristiche in più e fixata. Da quando l’ho provata e ora recensita avrò già assistito a 3 aggiornamenti, tutti di qualità.

Ringrazio anche molto lo sviluppatore per avermi dato questa occasione e avermi concesso la licenza completa per Mac.

Trovate TexNut su iOS che OS X gratis ma con acquisti in-app rispettivamente di 3,99€ e 24,99€ per chi è un nuovo user e gratis per i vecchi user. Sul sito potrete vedere altre info interessanti.

 

 

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<