Timeflow, l’intelligenza artificiale che connette aziende e professionisti tech e riduce il mismatch in ambito IT 1

Timeflow, l’intelligenza artificiale che connette aziende e professionisti tech e riduce il mismatch in ambito IT

+900% di ricavi rispetto al 2021, oltre 25mila imprese tecnologiche profilate, la startup attraverso algoritmi di AI e Machine Learning consente di trovare, a livello internazionale, le migliori aziende di servizi IT e i Software Developer più qualificati per il proprio progetto.

Una piattaforma innovativa che, attraverso una soluzione in cloud basata su un algoritmo di intelligenza artificiale che assicura al cliente di ricevere solo candidature realmente compatibili con i suoi criteri di collaborazione, semplifica ed efficienta il processo di ricerca, selezione e ingaggio di Partner Tecnologici e profili tecnici per lo sviluppo di Software. Si tratta di TimeFlow, la startup fondata da Lorenzo Danese, Federico Patrioli, Gianmarco Ferrante e Iacopo Albanese, che ha sviluppato un algoritmo che ricerca, analizza e profila le aziende tecnologiche in Europa e propone ai propri clienti i migliori professionisti IT per il loro progetto analizzando esigenza e requisiti di ingaggio.

Trovare sviluppatori software e consulenti IT disponibili è complicato: circa il 53% delle aziende europee fatica a trovare personale IT disponibile e con competenze in linea alle proprie esigenze. TimeFlow è uno strumento innovativo che semplifica il modo in cui le aziende ricercano sviluppatori software e fornitori di servizi IT competenti e qualificati. La startup vuole innovare il settore dell’Information Technology. Come? attraverso una piattaforma software intelligente, in grado di connettere a livello internazionale le aziende in base alle competenze che ricercano e offrono.

Grazie ad un algoritmo di Machine Learning, la Vendor Management Platform effettua un’analisi in real-time della compatibilità tra le esigenze tecnologiche indicate dai clienti al momento della pubblicazione dei loro progetti sulla piattaforma e le competenze offerte dalle aziende Tech iscritte, individuando il miglior match.

+900% di ricavi rispetto al 2021, 25mila imprese tecnologiche profilate, nuove assunzioni e l’internazionalizzazione: la crescita e gli obiettivi futuri di Timeflow

Con +900% di ricavi rispetto all’anno scorso, la startup con headquarter a Lecce ed un’altra sede a Milano, ha superato 500 aziende clienti ed oltre 25mila imprese tecnologiche profilate. Tra le 500 aziende clienti acquisite in meno di 12 mesi anche importanti Corporate nel settore come Fastweb S.p.A., Aruba S.p.A., SCAI S.p.A. e Var Group S.p.A.

Il team è composto da 17 persone che lavorano in modalità smart working e flessibile. “ Qui non ci sono cartellini da timbrare o orari prestabiliti da rispettare, ciascun membro del team può decidere dove e quando lavorare”- racconta Lorenzo Danese, co-founder di TimeFlow. La startup entro il 2023 ha intenzione di assumere altre risorse e raggiungere 23 collaboratori. Al momento ci sono aperte tre posizioni. La startup infatti è alla ricerca di 1 Marketing Manager, 3 Business Developer ed un UX/UI Expert. I candidati interessati possono candidarsi scrivendo a job@timeflow.it oppure candidandosi alle posizioni aperte su Linkedin

Tra gli obiettivi futuri della startup vi è l’internazionalizzazione: “Entro il prossimo anno puntiamo a espanderci su almeno 3 mercati esteri e ci concentreremo sull’apertura in Europa, in particolare Regno Unito, Francia e Spagna” – affermano.

TimeFlow

TimeFlow, la startup fondata da Lorenzo Danese, Federico Patrioli, Gianmarco Ferrante e Iacopo Albanese, che ha sviluppato un algoritmo che consente di effettuare un incontro immediato ed efficace tra domanda e offerte di competenze IT a livello internazionale, creando connessioni mirate con riduzioni di costi e tempi di ricerca. La startup vuole innovare il settore dell’Information Technology attraverso una piattaforma software intelligente, in grado di connettere le aziende alla ricerca di developer in outsourcing con aziende specializzate in servizi tecnologici, in base alle loro esigenze e competenze.

Translate »