RecensioniTech

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 1

Quando si parla di Dynaudio non possiamo far altro che considerare di aver di fronte un comparto audio di livello eccelso, che va dalla costruzione fino al suono vero e proprio.

Il nuovo Dynaudio Xeo 2 è sistema audio, quasi completo, ma travestito da speaker attivi; effettivamente lo definirei un incrocio tra degli speaker e un sistema audio. Anche se sono i diffusori più piccoli della serie, al suo interno si compongono di tecnologia allo stato puro: amplificatori digitali (130w, una potenza non da poco), DAC e ricevitori Bluetooth e wireless ed ingressi Aux, RCA e Ottico; non si fa mancare nulla insomma!

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 2

Per quello che concerne il comparto audio possiamo citare: un Woofer in MSP da 14 cm, accoppiato ad un Tweeter a cupola morbida da 26 mm, filtri DSP attivi, il filtro di fase lineare FIR, e la tecnologia “Adaptive Bass”, che ottimizza l’uscita delle basse frequenze in relazione al carico dell’amplificatore.

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 3

Specifiche tecniche:

  • Potenza Amplificatore HF 65 w per diffusore Potenza Amplificatore LF 65 w per diffusore
  • Assorbimento 6-100w
  • Risposta in frequenza (+/- 3 dB) 40 Hz 24 kHz
  • Peso 4 Kg
  • Dimensioni (L x A x P mm) 173 x 255 x 154

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 4

La caratteristica che li rende ottimi è data dalle ridotte dimensioni, utile per posizionare tali diffusori in ambienti poco spaziosi e dare un tocco elegante. Ottima la compatibilità, potendoli collegare a smartphone, tablet o PC, lettori CD e TV; tramite bluetooth, cavo RCA o cavo ottico. La connettività può essere ampliata con i trasmettitori Wi-Fi (2,4/5,2/5,8 GHz) opzionali Xeo Hub e Connect, che permettono anche configurazioni multi-room (Xeo Hub 350,00 Euro; Connect 500,00 Euro).

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 5

Su ciascun diffusore troviamo i pulsanti touch sulla parte superiore, che vanno a gestire il controllo del volume, mentre il pulsante a O, se tenuto premuto insieme ai due tasti del volume dà il via al pairing Bluetooth. Per la gestione possiamo anche aiutarci al comodo telecomando disponibile in confezione.

Le Xeo 2 possono essere posizionate come meglio preferiamo ma, come altri miei colleghi hanno avuto modo di provare, tendono ad avere una resa migliore quando si annettono vicino al muro di qualche centimetro, per dare una maggior interpretazione sonora ottimale. Nonostante la modalità wireless ponga dei limiti, le Xeo 2 suonano davvero bene, potendo ingannare chi non possiede un orecchio “fino”.

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 6 Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 7

È possibile modificare le impostazioni EQ in base alla posizione dei diffusori nella stanza, ad esempio la funzione “muro”, la tonalità occupa un territorio neutro e il dettaglio si diffonde in modo uniforme.

Il fatto che questi diffusori siano per utenti dal palato fine lo si avverte dalla mancanza di regolare la presenza di bassi, utilizzandoli come una boom box; il loro compito è quello di dare pieno spazio alla musica. Il DSP da modo di regolare il suono evitando di avere distorsioni, andando a “togliere” il basso che si vorrebbe avvertire.

Xeo 2 di Dynaudio, la cassa per i palati fini 8

In maniera precisa e cristallina sono evidenziati gli alti ed i medi, medi che vanno ad occupare in maniera corposa il sound. Tutto il comparto fuoriesce in maniera equilibrata, con un livello di trasparenza musicale difficile da trovare in speaker attivi di questo prezzo.

Dynaudio Xeo 2 sono semplici da usare e utilizzabili in mille modi con vari dispositivi, direi che sono particolarmente versatili. Il sound è da intenditori, ma direi che per il prezzo che possiedono difficilmente vengano acquistate da soggetti che non sanno apprezzarne il valore.

Dynaudio è distribuito in Italia da HIFIGHT. Le XEO 2 sono disponibili esclusivamente presso rivenditori ufficiali specializzati.

Riportiamo i riconoscimenti e premi che ha ricevuto:

Xeo 2 ha ottenuto il massimo dei voti nelle riviste specialistiche del settore, come “What Hi-Fi?” e “Hi-Fi Choice”.

Inoltre ha ottenuto gli ambiti premi di “Best Active Speaker” al “What Hi-Fi? Awards 2016”, e il premio di Best of CES 2016.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<