6G white paper e 6G security white paper: la nuova visione di oppo in merito all’'‘AI+6G” 1

6G white paper e 6G security white paper: la nuova visione di oppo in merito all’’‘AI+6G”

Ecco l’OPPO 6G White Paper 2023 e OPPO 6G Security White Paper. Mentre vengono definiti gli standard globali per la tecnologia 6G, i due documenti guardano oltre, verso le possibilità rappresentate da una nuova era di connettività smart e delineano una visione tangibile per il futuro del 6G.

6G white paper e 6G security white paper: la nuova visione di oppo in merito all’'‘AI+6G” 2

Nel 6G White Paper 2023, OPPO esplora come il 6G attiverà due mercati emergenti con un miliardo di utenti ciascuno, entrambi con un impatto significativo sull’altro — il Mobile AI Computing e il Mobile Metaverse — facendo leva su una trasmissione dati più veloce e multidimensionale, capacità di AI potenziate e una percezione dati migliorata per fondere mondi fisici e virtuali. Per soddisfare le esigenze della comunicazione 6G e del calcolo AI, OPPO ha proposto un design di sistema chiamato ‘Kernel Minimizzato’ che mette a disposizione un insieme di funzionalità comuni di base tramite un sottosistema minimale, insieme a una serie di sottosistemi ottimizzati per specifici casi d’uso. Utilizzando un approccio di ‘passaggio da kernel minimo a completo’, il design di sistema proposto consente l’accesso on-demand alle unità di elaborazione ottimali, realizzando prestazioni di rete efficienti e flessibili con costi e consumi energetici ridotti per costruire la fondamenta dei sistemi di comunicazione futuri.

Nel secondo white paper, il 6G Security White Paper, OPPO affronta le sfide e i requisiti di sicurezza per le reti 6G. Il documento esamina come le priorità di sicurezza 6G passeranno dalla sicurezza della trasmissione dati alla sicurezza dei dati stessi fino alla privacy degli utenti. Per affrontare ciò, OPPO sta esplorando tecnologie, tra cui la blockchain, la physical layer security, la sicurezza AI e la post-quantum security, con l’obiettivo di costruire un’architettura di sicurezza 6G a impatto zero. Questa architettura mira a proteggere la sicurezza e la privacy dei dati degli utenti e dei servizi, introdurre flessibilmente nuove capacità di sicurezza basate sulle offerte di servizi e adattare lo sviluppo futuro della sicurezza in tempo reale.

OPPO ha avviato la ricerca sulla tecnologia 6G nel 2019, immaginandola come la prima generazione di tecnologia delle comunicazioni a integrare in modo trasparente le capacità dell’AI. Stabilendo connessioni più veloci e affidabili, il 6G è destinato a inaugurare una nuova era di intelligenza completa. OPPO resta impegnata ad avanzare nel 6G attraverso la ricerca continua, lo sviluppo e l’innovazione, mirando a migliorare le esperienze di comunicazione per gli utenti in modo più smart, conveniente e sicuro.

Ulteriori informazioni sulla visione di OPPO per un futuro 6G possono essere trovate nell’ OPPO 6G White Paper 2023 e nell’OPPO 6G Security White Paper.

###

Informazioni su OPPO

OPPO è tra le aziende leader al mondo nel settore degli smart device. Sin dal lancio del suo primo smartphone – ”Smiley Face” – nel 2008, OPPO ha ricercato una perfetta sinergia tra design estetico e innovazione tecnologiche. Oggi OPPO offre ai consumatori un’ampia gamma di dispositivi, tra cui smartphone, con le famiglie di prodotto Find e Reno, il sistema operativo ColorOS, e anche servizi internet, come OPPO Cloud e OPPO+. OPPO opera in più di 60 paesi e regioni, con oltre 40.000 dipendenti impegnati ogni giorno a migliorare la vita dei clienti in tutto il mondo.

Questo si chiuderà in 20 secondi

Translate »