Come riparare Android? Tenorshare ReiBoot per Android 1

Come riparare Android? Tenorshare ReiBoot per Android

Abbiamo provato per voi un software in grado di risolvere molti problemi che quando affliggono gli smartphone Android, possono creare danni seri; vediamo insieme Tenorshare ReiBoot per Android.

Il nostro staff ha tato dei test con dispositivi Samsung e Huawei.

Come riparare Android? Tenorshare ReiBoot per Android 2

Premessa: abbiamo provato la versione con licenza, per cui la versione pro ha tutta quella parte di funzioni di risoluzione problemi che la free non ha.

Non appena clicchiamo sull’icona, si apre il software con questa schermata.

Come riparare Android? Tenorshare ReiBoot per Android 3

MODALITÀ DOWNLOAD

Tra le varie funzioni, vogliamo iniziare con quella di “download”. Una volta collegato il nostro dispositivo e dopo aver cliccato “entra in modalità download”, il software ci chiede di selezionare la marca e poi ci spiega cosa fare.

Come riparare Android? Tenorshare ReiBoot per Android 4

RIPARAZIONE ANDROID

Con questa funzione abbiamo la possibilità di riparare tutti quei problemi che non ci consentono di usare in tranquillità il nostro dispositivo, come la schermata bloccata di avvio, la chiusura forzata delle app, lo shcermo nero e molto altro.

Per accedere a questo tool, basterà selezionare la fiestra verde a sinistra. alla successiva finestra troveremo il pulsante con la dicitura “Ripara Ora” che consentirà al sistema diagnostico di verificare i problemi e tentare si risolverli.

È importante notare che il software NON risolve problemi di carattere hardware (quindi a componenti) e che il processo potrebbe compromettere qualche dato, per cui è sempre caldamente consigliato di effettuare un backup prima di effettuare questa procedura.

MODALITÀ FASTBOOT

Quando il dispositivo è in modalità fastboot, è possibile manipolare il file di sistema da un computer tramite connessione USB.

La modalità fastboot è una modalità di avvio speciale su dispositivi Android che consente di comunicare direttamente con il bootloader del dispositivo. Il bootloader è un programma di avvio che gestisce il processo di avvio del sistema operativo Android. La modalità fastboot è utilizzata principalmente per scopi di manutenzione, diagnostica e per effettuare operazioni avanzate sul dispositivo.

Ecco a cosa serve:

  1. Sblocco del Bootloader: Prima di installare firmware personalizzati o eseguire modifiche avanzate al sistema, è spesso necessario sbloccare il bootloader del dispositivo. La modalità fastboot è utilizzata per avviare il processo di sblocco del bootloader.
  2. Flashing del Firmware: Gli sviluppatori e gli utenti avanzati possono utilizzare la modalità fastboot per installare o aggiornare manualmente il firmware del dispositivo, inclusi custom ROM o recovery personalizzate.
  3. Ripristino di emergenza: Se il sistema operativo Android non si avvia correttamente a causa di problemi software, la modalità fastboot può essere utilizzata per ripristinare il dispositivo o eseguire il debug.
  4. Diagnostica: La modalità fastboot fornisce informazioni dettagliate sullo stato del bootloader, inclusi messaggi di errore o avvertenze che possono aiutare a risolvere i problemi.

Questa funzione ci permette quindi, cliccando sulla prima voce della schermata, di accedere a questa modalità.

Attenzione! Siccome questa modalità è solitamente utilizzata da esperti e da persone che lavorano in questo settore, anche in questo caso consigliamo di usarla solo se sapete esattamente cosa fare.

Il pulsante appena sotto ( 1 click esci dalla modalità fastboot) ci permette di uscire da questa modalità.

MODALITÀ RIPRISTINO

Selezionando il pulsante “1 click entra in modalità ripristino” il telefono viene riconosciuto, si riavvia e sul display ci appaiono una serie di possibili scenari, come il Reboot di sistema, la cancellazione dei dati e il reset di sistema, oppure la Wipe cache partition.

Ognuna di queste modalità è cosa delicata, per cui vi consigliamo di non attivarla in maniera avventata, fatelo solamente in particolari necessità, ad esempio se avete venduto il vostro dispositivo e volete cancellare tutto…

Per uscira da questa modalità abbiamo il pulsante Esci dalla modalità ripristino e riavviare lo smartphone.

CANCELLAZIONE LA CACHE DI SISTEMA

Dal pulsante omonimo ” 1 click cancella la cache di sistema”, andremo a pulire la memoria del telefono, e ad eliminare quei file inutili che spesso non servono a niente lo rallentano e occupano spazio.

Come riparare Android? Tenorshare ReiBoot per Android 5

Attenzione! Questo software supporta da Android 2.0 in su e quasi tutti i dispositivi Android, indipendentemente dal gestore di telefonia. È comunque utile ricordare che la funzione “Ripara Sistema Android” supporta solo i dispositivi della serie Samsung. Per vedere quali marchi sono supportati e tutte le info aggiuntive, clicca qui.

In conclusione, Tenorshare ReiBoot per Android è un software facile da usare che può aiutarci a risolvere piccoli e grandi problemi dei nostri telefoni Android. Può essere utilizzato da utenti privati con un minimo di formazione tecnica e da aziende come negozi di telefonia, che devono aiutare i loro clienti con problemi dei loro clienti come il blocco di sistema, la non accensione del device e malfunzionamenti vari.

Scarica ora Tenorshare ReiBoot per Android.

Translate »