RecensioniTech

Il progetto Democreativity cresce e presenta le prime idee!

Il progetto Democreativity cresce e presenta le prime idee! 1

Vi ricordate quando vi abbiamo parlato di Democreativity ( in questo articolo ) , un progetto con l’obiettivo di promuovere la diversità e le nuove idee? Ebbene è andato così bene che Ellinor Irving ( che ringraziamo) , la responsabile relazioni con il pubblico di Prime, ha deciso di inviarci maggiori informazioni. 

Lo scorso 6 giugno, giorno di festa per lo stato svedese, sono stati presentati molti progetti su Democreativity.com.I giochi sono stati prodotti dagli studenti dell’Università svedese di Skövde. I ragazzi  hanno utilizzato i suggerimenti sul sito come fonte d’ispirazione. Il denominatore comune è rappresentato dal fatto che molti giocatori hanno chiesto giochi che non si concentrino sulla vittoria, ma l’esplorazione e la collaborazione.Il gioco Welcome Back si concentra sulla scoperta, la storia è quella di un giornalista che entra in una casa per cercare una ragazza scomparsa. Mentre sempre più informazioni vengono aggiunte nella partita, il giocatore si rende conto che le cose potrebbero non essere quelle che pensava inizialmente. L’incertezza è una grande parte di questo gioco che utilizza una logica non tradizionale,non ci sono livelli o avversari da battere. Il gioco è già stato nominato ai Sveden Play Awards 2014.

 

Rav (Fox) è un gioco ambientato in un futuro distopico, visto ed esplorato attraverso gli occhi di un bambino e il suo compagno, una volpe fatta di ombre. Mentre si sta cercando di scoprire che cosa sia questo strano mondo nuovo, il gioco pone domande su ciò che è reale e ciò che non lo è, e come affrontare la solitudine insita in ognuno di noi.

 

Un altro denominatore comune tra le idee inviate al sito, è la richiesta di maggiore collaborazione. In Lunch Lady Simulator, i giocatori possono lavorare insieme per controllare un paio di mani che servono il cibo. Al fine di avanzare nel gioco, i player devono interagire tra di loro.

 

“Abbiamo raggiunto un punto dell’evoluzione del settore del gioco in cui stiamo valutando la definizione fondamentale del gioco stesso. Dove finisce? Dove si inizia? E dove si svolge? C’è un affascinante equilibrio tra giochi con uno scopo e giochi senza. Possiamo vedere che l’esplorazione e il divertimento sono due concetti chiave al centro di un gioco, ma quasi tutto il resto è aperto al dibattito. “

dice Per Stromback, portavoce per i l’industria dei Giochi Svedese e membro del comitato consultivo Democreativity. Ricordiamo che tutti i giochi sono disponibili a Democreativity.com

 

 

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<