comunicato stampaNewsTech

Supporto nativo SAS e CPU Intel® Skylake sono i fiori all’occhiello di due nuovi NAS Thecus® basati su Windows Storage Server.

Supporto nativo SAS e CPU Intel® Skylake sono i fiori all'occhiello di due nuovi NAS Thecus® basati su Windows Storage Server. 1

Soluzioni di classe enterprise in grado di garantire massime prestazioni e i più elevati livelli di scalabilità, i nuovi W12910SAS e W16910SAS sono rispettivamente in grado di ospitare fino a 12 e 16 hard disk drive e consentono di sfruttare al meglio le caratteristiche di Windows Storage Server 2012 R2 Standard.


Comunicato Stampa

Thecus® Technology Corp. annuncia i nuovi NAS rackmount W12910SAS e W16910SAS, due proposte che vanno ad ampliare ulteriormente la ricca gamma di soluzioni storage dedicate al segmento enterprise della Multinazionale.

Progettati per offrire massime prestazioni, elevata scalabilità e i livelli di affidabilità che le applicazioni mission-critical richiedono, i nuovi Thecus W12910SAS e W16910SAS sono in grado di soddisfare al meglio le esigenze delle PMI, consentedogli di sfruttare a fondo le feature offerte da Windows Storage Server 2012 R2 Standard e beneficiare al contempo della sua semplicità di gestione e integrazione.

Basati su processori quad-core con Architettura Skylake Intel Xeon® E3-1245 v5 a 3,5 GHz che, in caso di grandi carichi di lavoro può essere spinto fino a 3,9 GHz, e coadiuvati da 16 GB di RAM DDR4 ECC espandibili fino a 64 GB, questi nuovi NAS offono poi connettività 10GbE e il supporto ai dischi SSD, nonché HDD di ultiissima generazione con capacità fino a 10 TB. Ulteriori possibilità di crescita sono poi assicurate dalla tecnologia Daisy Chaining, che permette il collegamento di fino a 4 unità di espansione D16000, grazie alle quali lo spazio di archiviazione totale può arrivare sino a 800 TB.

La particolare architettura dual-controller, che è in grado di supportare sia HDD con interfaccia SATA 6G sia dischi con interfaccia SAS 12G e transfer rate fino a 12 Gbit/s, garantisce la massima versatilità e la più ampia libertà di scelta sulle tipologie di dischi da installare sulle unità.

Per assicurare la massima rapidità nelle fasi di avvio e i tempi di risposta più rapidi, il sistema operativo Windows Storage Server 2012 R2 Standard è pre-installato su un disco SSD da 60 GB, una scelta che permette di garantire un’esperienza d’utilizzo ancora migliore.

“Con il lancio dei NAS W12910SAS e W16910SAS, due proposte per il mercato enterprise basate su Windows, il nostro intento è quello di mettere a disposizione delle aziende due soluzioni ultra-veloci, affidabili e altamente scalabili che, grazie anche alle feature del Sistema Operativo Microsoft, siano in grado di rispondere al meglio a tutte le loro esigenze e aiutarle a vincere le sfide dei mercati, che di giorno in giorno sono sempre più difficili e competitivi.”, ha dichiarato Florence Shih, General Manager di Thecus Technology Corp.

Con l’acquisizione da parte di Ennoconn dello scorso Maggio, Thecus è ora in grado di sfruttare al meglio tutti i vantaggi che offrono gli impianti di produzione Foxconn, realtà leader a livello mondiale negli ambiti CEM, SME, ODM e CMMS. La produzione dei NAS Thecus avviene oggi su linee di produzione intelligenti (Industry 4.0), in grado di garantire i più elevati standard qualitativi in tutti gli aspetti del processo di produzione fino ad arrivare al prodotto finito.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link: http://wss.thecus.com/

Thecus Technology Corp. nasce nel 2004 con l’obiettivo di sviluppare soluzioni storage e Network Video Recorder innovative e semplici da utilizzare, Thecus, presente nel nostro Paese già da diversi anni, si è conquistata nel tempo favori sempre crescenti da parte del pubblico e degli addetti ai lavori, che apprezzano gli elevati livelli qualitativi e l’affidabilità delle sue proposte. La gamma di prodotti Thecus è particolarmente ampia e va dai piccoli NAS, pensati per l’utenza domestica e per il segmento SoHo, fino alle performanti soluzioni rack basate su Linux o Windows Storage Server. Nel Maggio del 2016 Thecus è stata acquisita da Ennocomm Corporation diventando, quindi, parte del Foxconn IPC Technology Group. Insieme ad altre società del Gruppo, Thecus lavorerà allo sviluppo di un innovativo portfolio di proposte, tra cui soluzioni nell’ambito dell’IoT (Internet of Things) e sarà in grado di portare cambiamenti senza precedenti nel settore dello storage di rete.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. 

 

>> Cookie Policy <<